You are here
Home > Dieta > Diete last minute: la dieta dei tre giorni

Diete last minute: la dieta dei tre giorni

Dieta dei tre giorni menù

Una delle diete last minute più copiate degli ultimi tempi è la dieta dei tre giorni. Si tratta di un tipo di alimentazione che permette di perdere peso in maniera molto veloce. Secondo molti esperti può essere davvero efficace, ma bisogna badare all’inconveniente di non riprendere nuovamente i chili persi, quando si termina la restrizione alimentare. Per questo, dopo la dieta dei tre giorni, occorre portare avanti una fase di mantenimento. È un regime alimentare a basso contenuto calorico, che tende a privilegiare il consumo delle proteine rispetto ai carboidrati e ai grassi. Per digerire e assorbire le proteine, il nostro organismo impiega molte ore. Il metabolismo viene spinto ad aumentare la sua velocità e, poiché le proteine occupano l’intestino per molte ore, ci sentiamo sazi molto più a lungo.

Che cosa mangiare in una delle più conosciute diete last minute

Ecco un esempio di menu della dieta dei tre giorni. Vediamo in particolare che cosa mangiare in ciascuna delle tre giornate dedicate a questo tipo di alimentazione.

Primo giorno

  • colazione – mezzo pompelmo, un caffè, una fetta di pane tostato e un cucchiaio di marmellata;
  • pranzo – 120 grammi di tonno, una fetta di pane tostato;
  • cena – 90 grammi di carne, 250 grammi di fagiolini, una mela.

Secondo giorno

  • colazione – un uovo sodo, una fetta di pane tostato, mezza banana;
  • pranzo – 150 grammi di formaggio, 5 crackers salati;
  • cena – 2 wurstel, 250 grammi di broccoli, 120 grammi di carote.

Terzo giorno

  • colazione – un uovo sodo, una fetta di pane tostato;
  • pranzo – una fetta di carne a piacere, 5 crackers salati, una mela;
  • cena – 250 grammi di tonno al naturale, 120 grammi di carote, 150 grammi di fagiolini.

La fase di mantenimento

Questa dieta non deve essere protratta per più di tre giorni. Si può passare poi alla fase di mantenimento, secondo uno schema tipico che può essere riassunto in questo menu:

  • colazione – uno yogurt, 2 fette biscottate, 2 cucchiaini di miele o marmellata, un frutto;
  • spuntino – un frutto;
  • pranzo – 70 grammi di pasta senza troppi condimenti, verdura a piacere, un frutto;
  • merenda – un frutto;
  • cena – 150 grammi di carne o 200 grammi di pesce, verdura a piacere, una fetta di pane, un frutto.
 

Lascia un commento

1 × 1 =

Top