You are here
Home > Benessere > Mal di schiena lombare: cosa fare? Quali rimedi?

Mal di schiena lombare: cosa fare? Quali rimedi?

Mal di schiena prevenzione e rimedi

Quando soffriamo di lombalgia, di mal di schiena lombare, spesso ci chiediamo cosa fare e quali rimedi potrebbero essere utili per risolvere questo problema fastidioso, che a volte si manifesta con dolori acuti. Il dolore lombare colpisce la zona bassa della schiena ed è uno dei disturbi più frequenti dell’epoca attuale. Ne soffrono maggiormente coloro che svolgono lavori sedentari, i lavoratori da ufficio che soffrono troppo spesso di mancanza di movimento e di una postura scorretta. Intervengono anche altri fattori, come il sovrappeso e situazioni psicologiche, come lo stress, che aumentano il problema. Scopriamo cosa possiamo fare.

Mal di schiena lombare: i rimedi

Molto importante è rivedere il proprio stile di vita per contrastare il dolore lombare o per prevenirne la comparsa. In particolare bisogna muoversi ed evitare di rimanere a riposo eccessivamente. Può essere utile massaggiare la zona lombare con le dita o i pugni chiusi, evitando l’eccessiva pressione. È fondamentale bere molta acqua per idratare il corpo ed evitare gli alcolici, che favoriscono la disidratazione. Bisogna evitare le situazioni stressanti, soprattutto quelle lavorative.

In molti casi può essere essenziale rivolgersi a dei trattamenti professionali. Per esempio un chinesiologo può indirizzare alla ginnastica posturale o a quella respiratoria, specialmente quando il problema diventa cronico. Altre volte si può trovare sollievo con i massaggi shiatsu o con l’agopuntura. Alcuni esperti praticano un massaggio di riflessologia plantare o di riflessologia integrale, senza andare a toccare direttamente la zona dolorante.

Esercizi per la lombalgia

Dopo la fase acuta del dolore, si possono praticare alcuni esercizi. Molto meglio se si eseguono con l’aiuto di un esperto. Possono rivelarsi importanti l’esercizio aerobico, le camminate, lo stretching due o tre volte alla settimana, possibilmente coinvolgendo i muscoli della schiena. Inoltre sono fondamentali gli esercizi per rinforzare i muscoli addominali e i quadricipiti e quelli che insistono sul diaframma.

Come strumento di prevenzione in generale, per evitare di cadere nelle fase più acute del mal di schiena lombare, è rilevante mantenere una postura corretta durante tutto il corso della giornata, soprattutto nei posti dove si rimane per molte ore, come al lavoro o sdraiati sul letto. In quest’ultimo caso in particolare è consigliata la posizione a pancia in giù.

 

Lascia un commento

tredici + tredici =

Top