You are here
Home > Dieta > Dieta dimagrante con i cibi brucia grassi

Dieta dimagrante con i cibi brucia grassi

Cibi brucia grassi

Una dieta dimagrante deve essere portata avanti seguendo un’alimentazione equilibrata e svolgendo una regolare attività fisica. Un aiuto importante può arrivare anche dagli alimenti scelti per i pasti quotidiani. Sicuramente i cibi brucia grassi rappresentano un’ottima possibilità per aiutarci a perdere peso. Il meccanismo a cui ci si rivolge è quello della beta-ossidazione, che permette di ricavare energia bruciando il grasso. In questo modo viene diminuita la quantità di lipidi nel tessuto adiposo e si ottiene il dimagrimento.

Come funziona la dieta brucia grassi

L’obiettivo di una dieta brucia grassi dovrebbe essere quello di orientare il nostro organismo all’utilizzo dei grassi per la fonte energetica principale invece che dei carboidrati. Non esistono quindi nello specifico dei cibi che aiutano a bruciare i grassi, ma si possono mangiare degli alimenti che possano aiutare ad utilizzare i grassi come fonte energetica.

È una dieta molto utile, che può essere messa in atto da chi ha in alcuni punti del corpo del grasso accumulato, ad esempio nelle cosce, ai fianchi o nell’addome. Non è di certo consigliata per quelle persone in condizioni di obesità o di sovrappeso patologico, perché non è utile per trovare una soluzione al problema.

I cibi brucia grassi

Per una dieta dimagrante di questo tipo si deve favorire il consumo di alcuni alimenti in particolare, che permettono di aiutare ad eliminare i grassi e quindi favoriscono il dimagrimento. Molti di questi cibi hanno un alto potere saziante e quindi aiutano a mangiare di meno. Allo stesso tempo molti alimenti brucia grassi non hanno grassi e quindi non apportano calorie:

  • agrumi – in particolare il limone e il pompelmo permettono di ridurre i livelli di insulina, un ormone che nel nostro organismo è collegato all’aumento del peso, perché favorisce la creazione di tessuto adiposo;
  • spezie – è molto utile tra le spezie il peperoncino, che contiene buone quantità di capsaicina. Questa sostanza è capace di aumentare il consumo delle calorie in una condizione di riposo e favorisce il processo di termogenesi, creando calore;
  • frutta – hanno delle proprietà brucia grassi alcuni frutti, come l’ananas, la papaya, le fragole e il kiwi;
  • verdure – risultano molto utili le insalate verdi, che aiutano a saziarsi, l’aglio, che stimola il metabolismo, i broccoli, che hanno tanta vitamina C, e la cipolla, che aiuta a controllare la glicemia;
  • bevande – sono utili il tè verde, l’acqua e il caffè.
 

Lascia un commento

sedici − sedici =

Top