You are here
Home > Dieta > Dieta della pizza: menù

Dieta della pizza: menù

Dieta della pizza menù

La dieta della pizza può essere considerata ottima per perdere peso. Gli esperti rivelano che, a differenza di quanto si potrebbe pensare, la pizza non può essere ritenuta un alimento che necessariamente fa ingrassare. Si può rimanere in forma anche mangiandola, soprattutto bilanciando i carboidrati e le proteine. Ecco perché questo tipo di regime alimentare, che si aggira intorno alle 1.200 calorie al giorno, si basa proprio sull’utilizzo di questo cibo ed è adatto a chi non saprebbe mai rinunciare alla pizza. Quest’ultima può essere consumata come pasto principale della giornata.

Le regole per non rinunciare alla pizza

Naturalmente è opportuno scegliere un tipo di pizza adatto, evitando di appesantirla con salumi, carne e uova. Possiamo però mangiare la pizza con le verdure, anche grigliate. Poi a cena si tenta di recuperare, evitando i carboidrati.

La dieta della pizza andrebbe condotta generalmente soltanto per una settimana, aggiungendo almeno due litri di acqua al giorno e praticando con regolarità l’esercizio fisico. Anche a cena si può mangiare la pizza, se non la mangiamo a pranzo. Valgono sempre le stesse regole, dando spazio, per il condimento, agli ingredienti che non fanno ingrassare.

Dieta della pizza: il menù da seguire

Per questo tipo di dieta possiamo prevedere un menù da seguire per una settimana. Ecco che cosa possiamo mangiare nel corso dei vari giorni.

Per tutti i giorni:

  • colazione – 1 yogurt o frutta fresca, 1 tazza di tè e 3 fette biscottate integrali;
  • spuntino e merenda – frutta fresca.

Lunedì:

  • pranzo – insalata di verdure, mozzarella e prosciutto crudo;
  • cena – pizza alle zucchine.

Martedì:

  • pranzo – insalata di mais e olive;
  • cena – pizza con funghi e pomodori.

Mercoledì:

  • pranzo – spinaci lessi e 50 grammi di pane integrale;
  • cena – pizza margherita.

Giovedì:

  • pranzo – 50 grammi di formaggio, insalata di verdure e una fettina di pane integrale;
  • cena – pizza napoletana.

Venerdì:

  • pranzo – zucchine ripiene;
  • cena – pizza con le patate.

Sabato:

  • pranzo – 150 grammi di carne di vitello alla griglia con contorno di carote lesse;
  • cena – pizza bianca al rosmarino.

Domenica:

  • pranzo – involtini di prosciutto e lattuga, fagiolini lessi per contorno;
  • cena – pizza capricciosa.
 

Lascia un commento

sette − 3 =

Top