You are here
Home > Benessere > Rimedi naturali > Mal di testa: rimedi della nonna per combattere emicrania e cefalea

Mal di testa: rimedi della nonna per combattere emicrania e cefalea

Mal di testa rimedi naturali

Il mal di testa è un disturbo piuttosto comune e molto diffuso. Spesso il dolore diventa insopportabile, ma possiamo agire contro di esso attraverso dei rimedi della nonna molto usati in passato e che possono rivelarsi utili ancora oggi per combattere la cefalea e l’emicrania. Più precisamente la cefalea è un dolore che parte dalla testa e arriva al collo. Spesso il mal di testa scompare da solo, senza una particolare ragione, ma, quando diventa insopportabile, possiamo fare ricorso a delle soluzioni naturali che si rivelano efficaci.

Rimedi naturali contro il mal di testa

Quando il dolore è difficile da sopportare, possiamo sfruttare le proprietà di alcune piante. Vengono in nostro aiuto la camomilla, la valeriana e la passiflora. Prepariamo un infuso a base di queste piante. Basta bollire l’acqua e mettere qualche cucchiaino di queste essenze vegetali, lasciando riposare il tutto per qualche minuto.

Un’altra strategia che possiamo utilizzare a nostro vantaggio è costituita dal massaggio con olio essenziale di lavanda sulle tempie e sulla fronte. Le nostre nonne erano solite applicare sulla testa, quando faceva male, delle fette di patate o di limone. Anche questo è un rimedio molto utile, perché contribuisce ad alleviare la sensazione dolorosa.

Possiamo provare anche con degli impacchi con altri vegetali, come per esempio le foglie di cavolo, la cipolla o il rafano. In particolare le foglie di cavolo si rivelano importanti, perché sono adatte ad alleviare il dolore muscolare.

Altri rimedi della nonna contro l’emicrania e la cefalea

Alcuni rimedi si rivelano particolarmente rapidi e molto utili in caso di mal di testa. Ecco che cosa possiamo fare per alleviare il dolore:

  • bagno caldo – rilassiamoci dentro la vasca con acqua tiepida e l’olio essenziale che ci piace di più. Stacchiamoci da tutti gli impegni e rimaniamo nella posizione sdraiata dentro l’acqua almeno per mezz’ora. Possiamo così allentare la tensione ai muscoli;
  • massaggi – può essere molto utile farsi fare un massaggio che dalle tempie arriva al collo e comprendendo anche il viso e le guance. È molto utile per limitare le conseguenze negative dello stress quotidiano, spesso causa di mal di testa;
  • aromaterapia – proviamo ad accendere una candela profumata in casa o ad utilizzare dei diffusori di essenze naturali, come lavanda, menta ed eucalipto;
  • ghiaccio – molto utile anche fare degli impacchi con il ghiaccio sulla testa, tenendo fermi i cubetti ghiacciati con un asciugamano. In alternativa anche la borsa dell’acqua calda dovrebbe funzionare.
 

Lascia un commento

12 − 5 =

Top