You are here
Home > Fitness > Esercizi per dimagrire a casa: ecco come fare

Esercizi per dimagrire a casa: ecco come fare

Esercizi per dimagrire da fare in casa

Gli esercizi per dimagrire a casa sono molto utili perché ci permettono di perdere qualche chilo di troppo, anche se non abbiamo molto tempo per andare in palestra. Se vogliamo dimagrire velocemente la pancia, i fianchi, le cosce e le gambe, bisogna essere pazienti ed esercitarsi con costanza. Inoltre è da ricordare che, per raggiungere l’obiettivo, è opportuno associare l’attività fisica ad una dieta equilibrata e a cambiamenti dello stile di vita, privilegiando il movimento durante la quotidianità. La ginnastica ha un ruolo molto importante nel permetterci di dimagrire, perché da un lato ci fa bruciare le calorie in eccesso che abbiamo accumulato e dall’altro si dimostra utile per rassodare alcune zone del nostro corpo. Ecco come fare a casa per perdere peso.

Esercizi per dimagrire a casa: le cosce e i fianchi

Il primo esercizio che vi suggeriamo consiste nell’effettuare gli affondi. In piedi facciamo un passo avanti, appoggiando le mani sul ginocchio piegato. Ritorniamo nella posizione iniziale e ripetiamo con l’altra gamba.

Un altro esercizio si può fare mettendoci sdraiati a terra, su un fianco e tenendo le gambe tese. Alziamo una gamba verso l’alto e facciamola andare su e giù.

Esercizi per gli addominali da fare a casa

Per gli addominali e, quindi, per evitare l’accumulo di cuscinetti di grasso sulla pancia, vi proponiamo il classico esercizio che si può fare comodamente a casa senza l’uso di attrezzature specifiche. Sdraiamoci a terra, pieghiamo le gambe a 90 gradi appoggiando i piedi a terra. Mettiamo le mani dietro la nuca, alziamo il petto e la testa e poi torniamo giù. Da ripetere almeno per 15 volte.

Esercizi per tonificare le gambe e dimagrire

Per dimagrire le gambe si possono fare alcuni facili esercizi, se teniamo ad avere delle gambe toniche e sode. Mettiamoci carponi e allunghiamo una gamba indietro. Poi riportiamo la gamba alla posizione iniziale, ripetendo l’esercizio con l’altra gamba.

Molto utile è anche fare una corsetta sul posto, portando i talloni a toccare i glutei e poi le ginocchia fino al petto. Un altro esercizio efficace consiste nel mettersi in piedi con il busto dritto e sollevarsi sulle punte stringendo i glutei.

 

Lascia un commento

4 × 2 =

Top