You are here
Home > News Salute > La sauna, se fatta con costanza riduce il rischio di ictus

La sauna, se fatta con costanza riduce il rischio di ictus

Sauna riduce rischio ictus
loading...

Stando a uno studio che è stato condotto dall’Università di Bristol in Finlandia, la sauna non è solo un piacevole trattamento estetico, ma sarebbe anche in grado di ridurre il rischio di ictus, soprattutto in caso in cui si ricorra a questo trattamento frequentemente. In particolare da questo studio osservazionale che ha avuto una durata di 15 anni è emerso che chi si sottoponeva a una sauna da 4 a 7 volte alla settimana aveva il 61% in meno di avere un ictus rispetto a chi invece limitava le sedute a non più di una volta settimana.

I risultati dello studio

Lo studio ha preso in esame 1.628 uomini e donne di età compresa tra 53 e 74 anni residenti in Finlandia. I volontari sono stati quindi suddivisi in tre gruppi: quelli che fanno una sauna una volta a settimana, quelli che la frequentano 2 o 3 volte e gli assidui che ne beneficiano fino a 4-7 volte a settimana.

In pratica all’aumento del numero di saune corrispondeva un decremento del rischio di ictus: Chi si sottoponeva al trattamento 2 o 3 volte  a settimana presentava una riduzione del 14%, il rischio scendeva al 61% per chi faceva 4-7 saune nel’arco della settimana.

 

Lascia un commento

sei + 4 =

Top