You are here
Home > Benessere > Rimedi naturali > Insonnia: 5 bevande naturali per contrastarla

Insonnia: 5 bevande naturali per contrastarla

Insonnia bevande per contrastarla

L’insonnia laddove non vi siano cause organiche di fondo, è un disturbo che può essere affrontato anche facendo ricorso ai rimedi naturali. Ad esempio lo stress vi gioca un suo ruolo, nonchè le difficoltà digestive nel caso si sia reduci da una cena un po’ troppo abbondante. L’insonnia, sempre per rimanere nell’ambito delle cause alimentari, può essere favorita anche da un’eccesso di caffeina, da cibi contenenti troppi grassi e o dal consumo di bevande alcoliche.

In questo articolo in particolare andiamo a  suggerirvi quali sono le bevande che possano conciliarvi il sonno e quindi farvi finire dritti dritti tra le braccia di Morfeo. Consideriamone ad una ad una. Insomma non sempre è necessario ricorrere a un trattamento farmacologico.

1) Cominciamo dalla camomililla che è senz’altro una delle bevande più indicate in caso di insonnia. Le proprietà rilassanti della camolmilla, assieme a quelle antispasmodiche e digestive, sono ben note. Inoltre è facilmente reperibile in bustina al supermercato. E’ anche molto semplice da preparare: basterà portare l’acqua in ebollizione e lasciare in infusione per circa 4 o 5 minuti un cucchiaino pieno di fiori essiccati di camomilla.

2) Tisana all’aceto di miele.

Questo potrebbe definirsi un classico rimedio della nonna per combattere l’insonnia. Questa tisana va a stimolare la produzione della serotonina e della melatonina, neurotrasmettitori che svolgono un ruolo chiave nel ciclo del sonno. Preparala è molto semplice: provvedetevi di  2 cucchiai di aceto di mele da 20 mg, 1 cucchiaio di miele da 25 gm  e 1 tazza di acqua da 250 ml. A questo punto non dovete fare altro che mescolare l’aceto e il miele in una tazza di acqua tiepida da bere mezz’ora prima di andare a letto, in modo che possa fare effetto. Prendetela fino a far scomparire l’insonnia.

3) Tisana a base di banana.

Si tratta di un alimento particolarmente indicato contro l’insonnia perché la banana è ricca di triptofano, un aminoacido che favorisce la produzione di serotonina, che assieme alla melatonina, ha l’effetto di indurci al sonno. Inoltre sono ricche di potassio e di magnesio che favoriscono il rilassamento. Per prepararle vi basta una banana con la sua buccia ed un litro d’acua. In pratica dopo aver sciaquato per bene questo frutto, tagliatelo a fettine senza eliminare la buccia, quindi fate bollire un litro d’acqua e quando sarà pronta ponetela in un barattolo e aggiungete le fette di banane che avete già preparato. Assicurataevi di chiudere bene il barattolo e di lasciarlo riposare per circa 10 minuti.

4) Acqua di cocco è un altro rimedio naturale utile contro l’insonnia. Essendo una bevanda ricca in acidi grassi, grassi e antiossidanti, riduce il cortisolo che è l’ormone dello stress. E’ molto semplice da assumere: scaldate dell’acqua di cocco in un bicchiere di acqua e appena si fa tiepida bevetela subito. E’ consigliabile berla almeno un’ora prima di andare a letto per ottenerne gli effetti migliori.

5) Anche il latte è un classico rimedio contro l’insonnia, in quanto come d’altronde le banane, di cui vi abbiamo già dato conto, contiene il triptofano, che è un aminoacido che aiuta il corpo a produrre melatonina. Potete bere un bicchiere di latte caldo mezz’ora prima di andare a dormire. Assicuratevi però prima di digerire bene il lattosio, altrimenti vi attenderà tutt’altro che un sonno placido! Se volete rimanere aggiornati su altre news riguardanti salute e benessere, dieta e alimentazione potete gratificarci con un mi piace alla nostra pagina facebook grazie!

 

Lascia un commento

18 − nove =

Top