You are here
Home > News Salute > Cambiamenti climatici e salute: restano 2 generazioni per recuperare

Cambiamenti climatici e salute: restano 2 generazioni per recuperare

global warming

I cambiamenti climatici mettono molto a rischio la salute. In particolare la vera minaccia sembra arrivare dal riscaldamento globale. Il caldo eccessivo che abbiamo sperimentato negli ultimi anni determina migliaia di morti ogni anno. È questo il vero e proprio allarme lanciato dall’Istituto Superiore di Sanità. Secondo gli esperti restano soltanto due generazioni per recuperare i danni provocati dai cambiamenti climatici.

I rischi per la salute a causa dei cambiamenti climatici

Gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità, dopo aver analizzato i principali elementi che caratterizzano il clima attuale, affermano che già due generazioni dopo di noi si avrebbe il rischio di non poter restare all’aria aperta a lungo.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha fornito dati precisi a questo riguardo, parlando di 7 milioni di morti nel mondo proprio in seguito all’aumento delle temperature e, in generale, a causa dei mutamenti del clima che portano a disastri difficilmente riparabili.

L’allarme degli esperti

Ad essere preoccupato sui temi dei cambiamenti del clima e del riscaldamento globale è anche il segretario generale delle Nazioni Unite, il quale ha fatto presente che oggi si tratta di una questione di vita o di morte.

Eppure, nonostante l’allarme e le preoccupazioni degli esperti, sembra che si stia facendo davvero poco per mettere a disposizione degli interventi concreti.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, sottolinea che nel prossimo futuro potremmo ritrovarci ad avere a che fare con milioni di vittime in Europa, se non agiamo subito nel contrastare i mutamenti climatici. Il termine ultimo per gli esperti è fissato in un arco temporale di 20 anni.

 

Lascia un commento

1 × 4 =

Top