You are here
Home > Benessere > Rimedi naturali > Fiori di Bach, rimedi naturali: le proprietà

Fiori di Bach, rimedi naturali: le proprietà

Fiori di Bach rimedi naturali

I fiori di Bach rappresentano dei rimedi naturali. Si tratta nello specifico di 39 infusioni che vengono conservate in alcol. Nello specifico sono preparazioni a base di principi vegetali studiati dal Dr.Edward Bach a partire dagli anni 30′ del novecento. L’assunto di base è che la nostra salute non può scindersi dai nostri stati d’animo, che anzi l’influenzano. Ogni persona è maggiormente predisposta a uno stato d’animo rispetto ad un altro. Ad esempio c’è chi tende ad essere particolarmente vivace ed è sempre impegnato di continuo in mille attività e chi invece gradisce vivere la vita con ritmi molto più blandi. In questo senso Edward Bach stabilì quindi per ogni stato mentale il rimedio floreale più adatto, individuando una sorta di corrispondenza. In particolare questo metodo si definisce floriterapia in quanto questi estratti vanno a racchiudere la forza energetica del fiore. Il dottor Bach che proveniva da una formazione medica tradizionale, aveva un approccio olistico alla malattia, ovvero cercava di capire le cause emozionali sottese dietro determinati sintomi, perché il suo scopo era di ricostituire l’armonia dell’individuo attraverso l’equilibrio di anima, mente e corpo. Il dottore passò quindi a studiare tutta la vita gli effetti delle piante presenti nelle sue campagne gallesi.

I fiori di Bach funzionano effettivamente?

Producono degli effetti se si sceglie il fiore giusto. Potrebbe sembrare una cosa molto semplice, in realtà non è propriamente così. Va precisato che i fiori di Bach non vanno a curare alcuna malattia in sè, ma riescono a mobilitare la forza reattiva di un individuo per reagire e quindi dar luogo a un cambiamento positivo. Con i fiori di Bach possono quindi andare ad affrontarsi situazioni di stress, timidezza, ansia, panico, senso di colpa, insicurezza e depressione. Riequilibrare le emozioni può rivelarsi utile per il trattamento di rigidità muscolari, gastriti nervose, psoriasi e stanchezza.

Fiori di Bach: come assumerli

I fiori di Bach si assumono con 4 gocce sotto la lingua con un contagocce da 30 ml con acqua minerale naturale per 4 volte al giorno lontano dai pasti. La terapia ha una durata media che va dai 20 ai 30 giorni. I fiori di bach non creano dipendenza e non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati anche dai bambini. Gli esperti sottolineano che i fiori di bach non possono andare a sostituire terapie di alcun tipo, ma in ogni caso possono fungere da supporto. Avete personale esperienza con i fiori di Bach? Aggiungete se volete un commento a fondo articolo.

Fiori di Bach: dove acquistarli

Sono facilmente reperibili in farmacia, in erboristeria e anche online, i prezzi si aggirano dai 5 ai 10 euro a bottiglietta. Vi conviene di più acquistare il cofanetto da 39 euro che li contiene tutti, così potrete risparmiare.

 

Lascia un commento

cinque × cinque =

Top